Contro gli abusi il coraggio di parlare

E’ notizia recente, in Italia, della violenza subita per mesi da una
ragazza di 13 anni da parte di suoi coetanei e compagni di scuola.

Uno degli aspetti più inquietanti di questa notizia è che molti sapevano ma non parlavano.

Che la vittima stessa
avesse paura di far sapere quanto le stava accadendo.

Creare un mondo sano e sicuro per i minori e per le persone
vulnerabili vuol dire quindi anche creare un contesto in cui si sappia
di non essere soli, si sappia che c’è chi è pronto ad aiutare e può
capire.

Costruire questo mondo è lo scopo del nostro lavoro al CCP, ed è con
questo spirito che desideriamo ampliare il più possibile il nostro
network, per creare una rete capace di sensibilizzare sul tema degli
abusi sui minori e di attivare un adeguato lavoro di prevenzione. In
tutto il mondo.

 Alessandra Campo

Network Coordinator